Associazione Comitato Genitori Martellago“Dicono di noi ...”

 

3 novembre 2011
Il Gazzettino

Successo per la festa “Halloween in piazza”

MARTELLAGO - Successo per la festa di “Halloween in piazza”, lunedì in piazza Bertati. Centinaia di bambini e ragazzi, anche da fuori comune, hanno partecipato e si sono divertiti con i tanti eventi e spettacoli in programma. Tutto è filato liscio e in generale quest’anno nella notte di Halloween non sono stati segnalati particolari problemi. (N.Der.)

28 ottobre 2011
Il Gazzettino

Festa di Halloween in piazza Bertati

MARTELLAGO - Lunedì, dalle 17 alle 20, in piazza Bertati, l’Associazione Comitato Genitori, con Comune, Avis, Aido, Admo e Protezione Civile, propone la festa di “Halloween in piazza”. In programma nutella party, giochi “di fuoco”, trucca-bimbi, castagnata e bevande calde. Ci sarà anche il concorso per la maschera più terrificante.

20 ottobre 2011
Il Gazzettino

Progetto Cooperazione pronto a ripartire

MARTELLAGO - Riparte e si consolida il progetto Cooperazione. L’ottava edizione - promossa in collaborazione dai due istituti e dall’Associazione Comitato Genitori delle scuole, dal Comune-assessorato ai Giovani e da quest’anno dalla Fondazione Banca Santo Stefano, che lo finanzia - sarà presentata giovedì, alle 20.30, nella sala conferenze della Santo Stefano. Obiettivo dell’iniziativa, unica nel suo genere e seguita in questi anni da 800 genitori, è offrire alle famiglie un sopporto e degli strumenti per la gestione dei rapporti coi figli. Gli incontri saranno tenuti da psicoterapeuti e psicologi con il supporto degli educatori di Media Luna. (N.Der)

17 ottobre 2011
La Nuova Venezia

Comitato genitori

MARTELLAGO - Gianpaolo Zanatta, 47 anni, è il nuovo presidente del comitato genitori della scuola Goldoni di Martellago ha un nuovo presidente. Architetto con uno studio a Mestre, Zanatta è la voce in un gruppo musicale e in passato ha avuto diverse esperienze nel volontariato.

11 ottobre 2011
Il Gazzettino

È ripartito il Pedibus

È ripreso a Martellago il Pedibus, giunto al settimo compleanno, con un boom di iscritti. Alle 8 ben 200 bambini delle elementari (50 più dello scorso anno) accompagnati da 60 adulti hanno percorso in sicurezza i quattro percorsi casa-scuola per raggiungere a piedi il plesso di via Trento. L’iniziativa è promossa dal comprensivo Goldoni, dall’Associazione Comitato Genitori che cura l’organizzazione e dal Comune e quest’anno è arricchita dal “Progetto tutor”: agli alunni più grandi di quinta viene affidato, sotto il controllo degli adulti, anche il ruolo di “vigilantes” dei più piccoli. (N.Der.)

10 ottobre 2011
La Nuova Venezia

Oggi il “Pedibus” per 200 bambini.
A Martellago torna il salutare servizio di accompagnamento a scuola

MARTELLAGO. Ne ha fatta di strada il Pedibus di Martellago, che con oggi comincia il suo settimo anno di attività. E anche i numeri danno ragione all’iniziativa, che vedrà al via 200 bambini, con 60 accompagnatori, contro i 150 di dodici mesi fa. Quattro le linee a disposizione: la verde con capolinea da via Rosselli, la rossa (dal parco di via Chiesa), la blu (dall’ex centro civico) e la gialla, da via Poma. Quest’anno il Pedibus, promosso dal Comune con l’Associazione Comitato Genitori della Goldoni, avrà anche una sorpresa: il progetto “Tutor”. Ai bambini delle quinte elementari sarà affidato, sotto l’occhio vigile degli adulti, il ruolo di accompagnatori e vigilantes verso gli alunni più piccoli. Questi, così, potranno annotare ogni suggerimento all’iniziativa, al percorso, ricordando le regole di condotta durante il tragitto pedonale. Il Pedibus promuove uno stile di vita sano, e contribuisce alla riduzione del traffico e dell’inquinamento atmosferico con funzionamento in tutti i giorni di scuola, a prescindere dalle condizioni meteo. Si tratta di un “autobus” che va a piedi, formato da bambini che si dirigono verso la scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. L’iniziativa è stata presa a modello anche dai comuni vicini e nel 2008 ha ricevuto un premio dall’Asl di Verona. Inoltre il progetto rientra nel tema di educazione stradale portato avanti dalla polizia locale di Martellago. (a.rag.)

30 settembre 2011
Il Gazzettino

MARTELLAGO Nomine del Comitato genitori

Cambio al vertice dell’Associazione Comitato Genitori dell’istituto Goldoni. L’Associazione ha nominato nuovo presidente per il biennio 2011-13 Giampaolo Zanatta, architetto di professione, vocalist di una band per passione e con alle spalle già diverse esperienze nel mondo dell’associazionismo e del volontariato. Succede a Claudio Ciancio. (ndr)

28 settembre 2011
Il Gazzettino

MARTELLAGO In 130 hanno esposto i loro prodotti Boom del mercatino dei ragazzi

Mercoledì 28 Settembre 2011. Un successone per il Mercatino dei Ragazzi promosso domenica in piazza a Maerne dall’Associazione Comitato Genitori delle Scuole. Ben 130 ragazzi tra 8 e 14 anni (e potevano essere di più, 50 non si sono potuti accogliere per carenza di spazi) hanno esposto e venduto i loro prodotti (giochi, libri, vestitià) nelle bancarelle improvvisandosi commercianti per un giorno e facendo un’importante esperienza. Ma è stata massiccia anche la risposta del paese: tanti altri ragazzi, attirati anche dalle altre attrazioni proposte in giornata (percorso acrobatico, giochi gonfiabili, torneo di mini-basket, spettacolo di magia e dimostrazione di judo) e molti cittadini in genere hanno invaso il mercatino facendo anche vari acquisti e nella piazza resa isola pedonale è stato il pienone. E ora fioccano le richieste di riproporre l’evento, che ha anche uno scopo benefico, raccogliere fondi per l’attività degli istituti (...). (N.Der .)

25 settembre 2011
La Nuova Venezia

Mercatino dei ragazzi. Oggi il debutto a MAERNE

Va in scena dalle 10.30 di oggi in piazza IV Novembre a Maerne la prima edizione del “Mercatino dei ragazzi”, realizzata dall’Associazione Comitato genitori della scuola Goldoni di Martellago e dal Comune. L’iniziativa è riservata ai bambini tra gli 8 e i 14 anni, che permette loro di scambiare o vendere i prodotti. 130 quelli che hanno aderito e tutto il mercato è gestito dai ragazzi, i genitori sono spettatori. Sono state messe alcune regole di base, onde evitare problemi e che l’aspetto economico prevalga sulla voglia di stare assieme: i piccoli oggetti in vendita non devono superare il costo di 10 euro. Durante la giornata previste tante attività, come il percorso acrobatico con il ponte tibetano, giochi gonfiabili, laboratori, un torneo di minibasket, uno spettacolo di magia e una dimostrazione di judo. Chiusura alle 18. (a.rag.)

18 settembre 2011
Il Gazzettino

Domani al via la settimana della mobilità sostenibile.
Coinvolti 1.600 bambini e ragazzi.
Tutti a piedi o in bici, gli alunni “invadono" le strade

MARTELLAGO - Milleseicento alunni a piedi e in bici per promuovere la mobilità alternativa e riappropriarsi della città. Il Comune organizza due mega iniziative con le scuole di Martellago e Maerne-Olmo e l’apporto di Polizia locale, Protezione civile, Associazione Comitato Genitori, Uc e Real Martellago e Gruppo ciclistico Maerne-Olmo, per la Settimana europea della Mobilità sostenibile “In città senza la mia auto”. “Vogliamo far capire ai ragazzi e agli adulti che ci si può muovere anche a piedi e in bici, facendo scoprire i percorsi sicuri della rete ciclopedonale del comune - spiega l’assessore all’Istruzione Gianni Vian. È la prima iniziativa di questa portata che vede coinvolti tutti gli alunni, tranne le materne e alcune terze medie, mettendo insieme i due istituti del comune”. Si inizia lunedì col Pedibus in contemporanea delle elementari: il servizio funziona in tutti e tre i paesi e a Maerne con l’occasione saranno inaugurate le linee appena avviate. In capoluogo i bimbi partiranno alle 8.15 da via Berna e Friuli, si riuniranno in piazza Bertati e da via Fapannni raggiungeranno il plesso; a Maerne i gruppi scatteranno alle 8.25 da piazza Alpi e via Giotto e Berti, si fonderanno in piazza IV Novembre e poi andranno a scuola; a Olmo appuntamento in via Chiesa alle 8.10, partenza per piazza Maestri del Lavoro da dove il corteo proseguirà al plesso di via Olmo. Martedì (mercoledì se piove) pedalata collettiva delle medie con partenza alle 8.15 dal plesso di Martellago. Gli alunni saranno scortati nei due giorni dai docenti e da 80 tra genitori, agenti.

25 giugno 2011
Il Gazzettino

Concluso a Martellago il corso di educazione stradale per i giovani

MARTELLAGO - Esperienza speciale venerdì per Giovanna Mellinato, 12 anni, I.C. di Martellago classificatasi prima alla prova teorica e pratica finale sulla bici sostenuta un mese fa all’impianto d’educazione stradale da tutte le prime medie per il corso di educazione stradale-cultura della sicurezza a scuola della polizia locale. L’alunna ha vinto in premio una giornata al comando con gli agenti, che l’hanno portata negli uffici, sui loro mezzi e in servizio, vedi al mercato. E alla fine la consegna del diploma, un’occasione per un bilancio del progetto con i vari partner, l’assessore Garbin per il Comune, il presidente della Banca S. Stefano Zanata, che lo ha sostenuto, Claudio Ciancio, Associazione Comitato Genitori Scuole, Gianfranco Vallongo dell’Uc Martellago e il comandante della Pl Michele Cittadin, che lo ha curato con il vice Cremasco e le agenti Benvegnù e Campaci: 200 ore in classe e cento lezioni con mille alunni degli istituti di Martellago e Maerne-Olmo (ultimo anno delle materne, anche private, II e IV e elementari, I e III medie). (n.der.)

7 giugno 2011
Il Gazzettino

Passeggiata ecologica, raccolti fondi per le scuole

MARTELLAGO - Gran successo domenica per la 16. Passeggiata Ecologica al Parco Laghetti promossa dall’Associazione Comitato Genitori delle scuole per sensibilizzare sull’ambiente e raccogliere fondi per gli istituti, cui è devoluto il ricavato dalle iscrizioni. Ben 800 i ragazzi e genitori che hanno partecipato, affrontando i due percorsi (3 km per le materne, 4,5 km per gli altri) immersi nel verde e con due ristori: sono intervenuti anche sindaco e assessori. Oltre al gadget per ogni partecipante, alla fine sono stati premiati gli istituti e le classi più numerose: materna comunale di Martellago, elementari di Olmo e medie di Maerne; seconda B elementari Martellago (28 alunni su 28), sezione Rossi materna Martellago, terza C medie Maerne. La festa è continuata al pomeriggio con laboratori, giochi, animazione, sport: si sono svolte anche le premiazioni del concorso di disegno per le scuole sul 150. dell’Unità d’Italia, nel quale si sono imposti gli istituti comprensivi Goldoni di Martellago e Nievo di Spinea.

5 giugno 2011
Il Gazzettino

Ritorna la tradizionale passeggiata ecologica al parco Laghetti

MARTELLAGO - Torna oggi la Passeggiata Ecologica, 16. edizione, manifestazione promossa dall’Associazione Comitato Genitori delle scuole, col Comune e altre associazioni, per coinvolgere e sensibilizzare gli alunni e genitori di materne, elementari e medie sui temi dell’ambiente e del rispetto della natura e per raccogliere fondi per l’attività delle scuole, a cui è devoluto il ricavato dalle iscrizioni. Dopo gli interventi delle autorità comunali e religiose alle 9.30, la partenza è prevista alle 10.30 all’entrata del parco da Martellago, su due percorsi di 3 km (per i bimbi delle materne) e 4,5 (per gli altri), con due ristori. Alle 11.30 le premiazioni: una sorpresa per ciascun partecipante e un premio per la classe più numerosa. Ma la festa continuerà al pomeriggio, dopo la pasta fredda offerta dalla Pro Martellago, con tante attività per ragazzi, alcune legate ai 150 anni dell’Unità d’Italia: alle 14 saranno premiati gli elaborati delle scuole di Martellago, Salzano e Spinea che hanno aderito al concorso di disegno sul 150. anniversario dell’Unità e anche, alle 14.30, la solita gara di orienteering nel parco a cura della Swallows Noale avrà per tema “Cerca la regione: costruiamo l’Italia”. Ma vanno segnalati anche il concorso di fotografia digitale sulle più belle “istantanee” della Passeggiata; dalle 14.30 il truccabimbi nella natura e i laboratori per bambini di Pacha Mama; dalle 15 i giochi d’acqua dell’Acr/Grest di Martellago; dalle 15 alle 18 i giri a cavallo e la mostra di apicoltura. Ancora, dalle 15.30 alle 18 i giochi per bambini con il dottor clown e lo spettacolo col mago Brac; alle 15.40 i laboratori per bambini sulla creazione di libri dal colore; dalle 16 alle 18 partite di scacchi nel verde con un campione e, altra novità, dalle 16 gara di rugby a cura del Rugby Mirano. (N.Der.)

28 maggio 2011
Il Gazzettino

250 ragazzi allo stadio per il test di educazione stradale

MARTELLAGO - Quasi 250 ragazzi, gli studenti di prima media di tutti i plessi di Martellago, ieri allo stadio di via Trento per la prova finale del corso di educazione stradale tenuto dalla polizia locale che ha coinvolto in tutto mille alunni di materne, elementari, medie. Sotto la guida degli agenti che li hanno anche scortati nel viaggio scuola-stadio, dei docenti, della protezione civile, Associazione Comitato Genitori e Uc Martellago, i ragazzi si sono cimentati in un percorso teorico-pratico di guida in bici nel circuito di educazione stradale. Alla fine hanno ricevuto tutti in premio dagli agenti dei fanalini per la bici ad alta visibilità, e i primi dieci hanno vinto anche caschetti e bretelle fosforescenti. La vincitrice assoluta con un test perfetto, Giovanna Mellinato della 1ªC di Martellago, passerà una giornata al Comando della polizia locale. (n.d.ros.)

20 aprile 2011
Il Gazzettino

Due maestre in meno alla Goldoni, genitori in allarme

MARTELLAGO - Anche per il prossimo anno incombono pesanti riduzioni di organico alle scuole di Martellago. Nell’ambito del taglio, da settembre, di 147 insegnanti in provincia, anche l’istituto comprensivo “Goldoni”, lamenta in una preoccupata nota il Comitato Genitori, “sarà colpito dalla perdita di due insegnanti della primaria, docenti con classi già avviate e il cui percorso didattico con gli alunni non è ancora terminato”. Come conferma la preside Manuela Sartoraro, il taglio dei due insegnanti avrà ricadute nelle modalità organizzative, in primis nei tempi di compresenza nelle classi, che dovranno essere ridotti. Inoltre, l’Ufficio scolastico provinciale non ha accolto la richiesta della dirigente scolastica di sdoppiare la futura terza elementare a modulo, a fronte dell’affollamento di questa (28 alunni) come delle altre due future terze a tempo pieno (28 e 27): il limite per le elementari sarebbe di 27, sia pur derogabile per un ulteriore dieci per cento. “L’accoglimento di questa domanda avrebbe favorito un miglioramento della qualità didattica e un maggiore inserimento degli alunni con difficoltà di apprendimento” continua il Comitato Genitori, che esprime solidarietà alle insegnanti che perderanno il posto e rammarico “per l’aggravarsi della sensazione di mancata valorizzazione della scuola pubblica”. Proprio oggi la preside e l’assessore all’Istruzione, Gianni Vian, incontreranno a Venezia Domenico Martino, responsabile dell’Usp, per perorare le istanze dell’istituto. (n.der.)

20 marzo 2011
Il Gazzettino

MATERNA SENZA POSTI - Un’altra classe a Maerne per i bimbi di Martellago

MARTELLAGO - Martellago non ce la fa, partita la richiesta di collaborazione all’istituto comprensivo Matteotti di Maerne-Olmo per “tamponare” il surplus di iscrizioni alla materna Malaguzzi. Venerdì le famiglie dei bimbi di tre anni che hanno iscritto i figli alla Malaguzzi per settembre hanno incontrato l’assessore all’Istruzione, Gianni Vian, insieme alla preside Manuela Sartotato. Che ha chiarito i numeri: “Nella materna del capoluogo, dove gli spazi sono già stati sfruttati al massimo per la quinta sezione, non possono starci più degli attuali 119 alunni. Non potremo quindi accogliere più bambini di quelli che passeranno alle elementari, 43 in tutto, mentre le iscrizioni sono state 59”. L’istituto ha quindi dovuto redigere una graduatoria e in 16 sono finiti in lista d’attesa: entreranno nel 2012, ma per il prossimo anno scolastico saranno esclusi. (...) Vian ha anche già scritto al preside del Matteotti, già resosi disponibile, segnalandogli il problema di Martellago e chiedendogli di attivarsi per richiedere agli organi preposti una quinta sezione nelle sue due materne, che verrebbe concessa sommando i 16 alunni da Martellago. Ferma restando la pressante richiesta rinnovata a Vian, anche dall’Associazione Comitato Genitori e a fronte della continua crescita demografica del paese, di attuare in fretta il non più prorogabile intervento di ampliamento della scuola Malaguzzi. Nicola De Rossi

13 marzo 2011
Il Gazzettino

Martellago: Protesta il Comitato Genitori

MARTELLAGO - Nella Materna non c’è più posto, sedici bambini esclusi. E l’Associazione Comitato Genitori dell’Istituto comprensivo Goldoni protesta contro il Comune.
“Nel prossimo anno scolastico molte famiglie non potranno accedere al servizio della scuola dell’infanzia statale “Malaguzzi” - scrive il Comitato Genitori in una lettera recapitata in municipio. Sedici alunni, contro i tre esclusi l’anno scorso, non si sono potuti accogliere per l’insufficiente capienza della struttura e saranno messi in lista d’attesa. Ciò comporterà l’impossibilità dell’apprendimento per i bimbi in età prescolare, o il ricorso al servizio più costoso offerto dalle materne private del territorio per le famiglie rimaste fuori”. Data anche la continua crescita demografica del paese, e quindi delle iscrizioni, il Comitato chiede alla Giunta di trovare soluzioni “sia nella pianificazione urbanistica che in questa struttura, ampliando un plesso nel quale gli spazi sono già esigui”. (...) Nicola De Rossi

28 febbraio 2011
La Nuova Venezia

Settemila ai carri allegorici

MARTELLAGO - Nonostante la pioggia leggera, sono state 7 mila le persone che ieri pomeriggio hanno riempito le strade e piazza Bertati per il carnevale. Tante maschere ma anche molti in borghese e il bilancio di fine manifestazione sono le vie piene di coriandoli e stelle filanti. In generale non ci sono stati problemi alla circolazione, salvo qualche coda per la chiusura di alcune arterie. Erano dieci i carri al via della sfilata partita alle 14.30. Tre i carri della Virtus et labor, ovvero “Il ciclo dell’acqua”, “Spongebob” e “Piscina olimpica”, ma anche “In giro per i 5 continenti” dell’Associazione Comitato genitori di Martellago, “Il mare” degli Amici di Quarto d’Altino, “Mitologia greca”, Luna d’Agosto Zerman, “Potere ai fiori”, della scuola materna San Donà, “Happy hour alla corte della Regina di Foxy” di Robegano, “Il Calabrone pungiglione” degli Amici di via Roma di Curtarolo e “I pompieri”, Fioi di Sant’Alberto di Zero Branco. In piazza gli organizzatori hanno premiato le tre migliori mascherine: Francesco D’Allarme di 3 anni, Aurora Cremasco di 5 e Alice Semenzato di un anno e mezzo. (a.ra.)

Il Gazzettino

Martellago in festa per i bambini

MARTELLAGO - Nonostante la pioggia, 7mila persone hanno invaso Martellago per il Carnevale dei Bambini della materna parrocchiale Virtus et Labor. Uno spettacolo i carri che hanno sfilato per le vie. Su tutti “Il Ciclo dell’Acqua”, uno dei tre della Virtus con i bimbi dell’asilo, che ha vinto il premio in memoria di Fabio Traverso, “Un mare d’idee” degli Amici Quarto d’Altino, il mitologico “Luna d’Agosto” da Zerman e il multietnico “In giro per i 5 continenti” del comprensivo di Martellago. E poi tante maschere originali come le tirolesi degli “Amici dello Schnappvieh” da Villorba. Non è mancata una… Ruby. Al concorso-mascherine, premiati la fatina Alice Semenzato (18 mesi), la damina Aurora Cremasco (5 anni) e il Robin Hood Francesco D’Allarme (3). Alla fine frittelle e bibite per tutti.

26 febbraio 2011
Il Gazzettino

LA KERMESSE Domani pomeriggio la grande festa con la sfilata di carri e mascherine
Il Carnevale dei bambini “invade” Martellago

MARTELLAGO - Tutta Martellago domani in maschera con il Carnevale dei Bambini, storica kermesse giunta alla 28. edizione promossa dalla materna parrocchiale “Virtus et Labor”, con Comune, Pro Martellago e altre associazioni. Saranno tre i carri della Virtus sul tema didattico di quest’anno a scuola, l’acqua: “Il ciclo dell’acqua”, “Spongebob” e “Piscina olimpica”. Ma se ne aggiungeranno altri sette pure con seguiti oceanici: “In giro per i 5 continenti” dell’Associazione Comitato Genitori scuole Martellago; “Il mare”, Amici di Quarto d’Altino; “Mitologia greca”, Luna d’Agosto Zerman; “Potere ai fiori”, materna San Donà; “Happy hour alla corte della Regina di Foxy”, da Robegano; “Il Calabrone pungiglione”, Amici di via Roma, Curtarolo; “I pompieri”, Fioi di Sant’Alberto, Zero Branco. E poi la banda musicale e i gruppi mascherati di Loreggia e gli Amici dello Schnappvieh, di Villorba.

24 febbraio 2011
Il Gazzettino

Il calendario dei festeggiamenti - Tre Comuni si alleano per i 150 anni dell’Unità

MARTELLAGO - Anche Anita Garibaldi, giornalista pronipote dell’Eroe dei due mondi, nel programma di Martellago, Salzano e Spinea per il 150. dell’Unità, presentato ieri con un opuscolo, a Martellago, dall’assessore alla Cultura di casa Cosimo Moretti, e di Spinea Loredana Mainardi, dal sindaco di Salzano Quaresimin e da Raffaele d’Errico, della Fondazione Banca S. Stefano. I tre Comuni hanno dimostrato “sensibilità per il Risorgimento e i suoi valori, le nostre radici” ha detto Quaresimin, critico sulle recenti polemiche, e fatto squadra riuscendo così a proporre, nonostante i bilanci, e con l’apporto di S. Stefano e tante associazioni un calendario congiunto di eventi nutrito. “Mosso non da retorica ma dalla volontà di riflettere sui 150 anni dell’Italia cogliendone le conquiste” ha detto Moretti. Occhio di riguardo per le scuole, vedi i tre concorsi sull’Unità, tra cui uno di grafica per primarie-secondarie promosso dai tre Comuni e Fondazione, con premiazioni a giugno ai Laghetti. Ma i Comuni sono legati anche dalla mostra itinerante sul Risorgimento di Angelo Pavanello (12-20 marzo, Maerne, biblioteca, 23 marzo-3 aprile, oratorio di Rossignago, 28-29 maggio, Filanda Romanin, 14-16 aprile polo scolastico Mirano), o dal fitto ciclo di conferenze tra cui quelle di Anita Garibaldi (31 marzo, municipio a Spinea, 1 aprile, scuole Vico-Ungaretti) o di Ernesto Brunetta (19 marzo, auditorium S. Stefano), oltre alle cerimonie ufficiali (il 17 marzo, ma anche 2 giugno con consegna della Costituzione ai 18enni). Poi tanti film sull’epoca specie a Martellago come il Gattopardo (1 giugno, biblioteca); teatro come “Bambini d’Italia” con Gualtiero Bertelli (2 aprile scuole di Maerne) o “Città sulle barricate” di Mondonovo (cinema Bersaglieri, 6 aprile); concerti specie a Spinea (come quello degli alunni di indirizzo musicale della Vico, 2 maggio, al Bersaglieri): anche un corso sul Risorgimento già iniziato a Salzano. Circa 40 appuntamenti fino a ottobre con un numero ad hoc del periodico di storia locale “Esde”.

15 gennaio 2011
Il Gazzettino

Sfilata di carnevale, il Comitato Genitori raccoglie le adesioni delle famiglie

MARTELLAGO - Anche quest’anno, l’Associazione Comitato Genitori dell’Istituto comprensivo Goldoni partecipa alla sfilata allegorica del Carnevale dei Bambini promosso dalla materna parrocchiale Virtus et Labor per domenica 27 febbraio. L’edizione 2011 avrà per tema “In giro per i cinque continenti”, e il Comitato proporrà un carro e un nutrito gruppo mascherato con indiani, cinesi, watussi, all-blacks, europei. Per alunni e genitori che vogliono partecipare e scegliere il travestimento, le adesioni vengono raccolte oggi (ore 15-18), e domani (ore 10.30-12) nella sala ragazzi di fronte al municipio. I laboratori per confezionare i costumi si terranno sabato 22 e 29 gennaio e il 5, 12 e 19 febbraio, dalle 15 alle 18.

 

Archivio: 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 2010 2009 2008/07 2006 - HomePage